Benvenuto nell'area riservata a Odontoiatri e Igienisti Dentali!

Grow Up

IL PERCORSO FORMATIVO MEDICO-TECNICO PER GLI UTILIZZATORI CARA i500

Grow Up è un progetto sviluppato da New Ancorvis e approvato da Kulzer Italia per i propri clienti, dove Staff Clinico e Staff Odontotecnico (Team Odontoiatrico) possono accedere ad un processo formativo avanzato, anche personalizzabile, che permette di sfruttare al meglio le performance degli strumenti digitali.

Per chi

  • Professionisti possessori dello scanner cara i500
  • Tecnici possessori dei software CAD Exocad, 3Shape e Dentalwings

Obiettivi del percorso formativo Grow Up

  • Ottimizzare i flussi
  • Perfezionare l’utilizzo dello scanner intraorale e l’interazione con il laboratorio odontotecnico sui flussi digitali
  • Semplificare: fare al meglio nel minor numero possibile di passaggi
  • Fare del digitale la tua pratica quotidiana

Il metodo

  • 90% di esercitazioni pratiche su manichino e postazioni CAD
  • Approccio Tips & Tricks e protocolli Grow Up
  • Totale interattività tra partecipanti e trainer

Dove

Il corso di 2 giorni si svolge presso la sede New Ancorvis di Bargellino di Calderara di Reno (Bologna)

Kulzer è l’unico distributore Medit in Italia a offrire il percorso formativo Grow Up sullo scanner cara i500

Kulzer Blog
Kulzer Bloghttp://www.kulzer-dental.it
Via Console Flaminio 5/7 20134 Milano | +39 02 210 0941 | info-italy@kulzer-dental.com

Non perderti le ultime novità di Kulzer

Leggi anche

La nuova soluzione PRO per la stampa 3D

La nuova soluzione cara Print PRO di Kulzer per la stampa 3D unisce produttività, accuratezza di risultati e affidabilità, in un flusso completo e...

Una lucentezza spettacolare per i tuoi restauri in composito

Volker Kannen, Consulente tecnico di Kulzer, racconta come riesce ad ottenere una vera "lucentezza spettacolare": utilizzando il gel isolante Signum Insulating Gel

Preparazioni verticali protesiche: una proposta per la loro risoluzione con il flusso digitale mediante stampa 3D

In questo articolo approfondiamo come praticamente si può risolvere un caso clinico di preparazioni verticali mediante il flusso digitale.